Scritte sataniche davanti la Chiesa di Santa Monica

13/10/2014 – Scritte sataniche davanti la Chiesa di Santa Monica. A denunciarlo è l’Associazione La Ciurma. “Dopo l’episodio che qualche anno fa vedeva per vittima la Parrocchia di San Nicola di Bari oggi tocca purtroppo alla Sede della Prefettura Diocesana XXVI, la Chiesa che fa capo alle altre Chiese del Territorio”. Le scritte che riportano la cifra 666, che indica nella concezione religiosa il Diavolo, spiega La Ciurma, “da quanto detto dalle forze dell’ordine, potrebbe essere riconducibile all’abuso di alcol e droghe pesanti anche presso alcuni locali del territorio. Sarebbero giovani ‘arrabbiati e soli’ che non hanno la possibilità di progettare qualcosa di costruttivo, che magari hanno famiglie devastate o genitori separati, inesistenti, che non trovano amicizie sincere o punti di riferimento di cui fidarsi. Ma a chi si rivolgono malamente questi giovani cosiddetti ‘satanisti?’ Forse rivolgono anche a quella cittadinanza simile per età a loro e cha ha avuto la ‘Grazia’ di trovare ambienti più pacifici e sereni magari soltanto perché questi coetanei hanno una padre e una madre che gli vogliono bene, che sono presenti, che se anche rimbrottano ci sono. Forse dovremmo cercare di aprire maggiormente le Porte della Speranza e uscire dai luoghi e dalle esperienze bellissime che viviamo in piccoli gruppi ma alle quali moltissimi non riescono ad accedere e neanche ad immaginare. Questo – conclude La Ciurma – va fatto alla svelta perché questi giovanissimi ci ‘intepellano’, ci gridano,  ci esprimono la loro paura e rabbia ovunque ormai anche fuori da ‘Casa’ nostra”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here