“Scempio sulla spiaggia vicino al Pontile”

28/10/2014 – “Questa mattina con mia grande sorpresa, ho visto che lo scempio di aggressione alla spiaggia di Ostia sta continuando” lo scrive Michelangelo Calcopietro, rappresentante dell’unione Comitati di Ostia in una lettera inviata Regione, Comune, Municipio, Capitaneria di Porto e Polizia Municipale. “Una ruspa in piena azione sta ammonticchiando la sabbia a protezione delle cabine dello stabilimento Lido, nei pressi del Pontile. Il transito sulla battigia è impossibile a causa del rammollimento della sabbia scavata per circa 50 cm, e per gli avvallamenti provocati dalla ruspa in azione.
Come rammenterete l’Unione Comitati di Ostia in data 22 ottobre, Vi ha inviato una lettera per denunciare il grave fenomeno del movimento di sabbia sulla spiaggia, che non fa altro che peggiorare la già critica situazione di erosione, ma purtroppo finora i dannosi movimenti di sabbia stanno continuando.
Crediamo sia necessario intervenire subito per far smettere questi dannosi atti di scempio del nostro litorale.
La spiaggia è dei cittadini, non dei balneari”.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here