Riparte la stagione di Affabulazione

Riparte la stagione di Affabulazione. E quale miglior modo di farlo se non con l’open party che si terrà sabato dalle 21.00 nella struttura di piazza Marco Vipsanio Agrippa, 7h. Il programma della serata prevede dalle 21.00 alle 23.00 il microfono aperto e poi dalle 23 tutti a scatenarsi con la musica di Dona Sonica Vs Pinklo alla consolle.
Ma il party inaugurale è sono il primo passo per una stagione ricca di appuntamenti che in domenica vedrà il suo avvio ufficiale.

Domenica 12 ottobre
ore 9.00-16.00 Stage Taiko tamburi giapponesi a cura di Rita Superbi
Secondo appuntamento con i tamburi giapponesi aperto a tutti quelli che vogliono provare questa particolare tecnica percussiva.
La giornata inizierà alle 9.00 del mattino per finire alle 16.00 e si assaporeranno tutti i passaggi del lavoro che possono sia essere presi sia come stimolo per continuare questa conoscenza sia essere goduti come una piacevole attività extra quotidiana..
Gli argomenti trattati saranno:
1-L’allenamento fisico
2-la danza
3-la body percussion
4-I tamburi
Il lavoro fisico è una parte fondamentale della tecnica del tamburo giapponese e sicuramente alla fine dello stage, molte parti del corpo saranno indolenzite, ma il tamburo è una calamita e l’energia che ci restituisce è talmente forte che si riesce a dimenticare non solo la stanchezza fisica, ma anche lo stress della quotidianità di ognuno di noi.
La sottoscrizione per lo stage è di 50 euro che comprendono anche materiali (tamburi e bacchette), coffee break e pranzo (vegetariano).
Prenotazione entro venerdì 10 ottobre tramite messaggio privato o telefonando a Rita al 339 65 68 601.

ore 18.00 Drum Circle facilitato con Lorenzo Rompato
Il Drum Circle e’ un gruppo di persone che suona strumenti a percussione in cerchio.Il ritmo sostituisce il linguaggio, creando una piattaforma comunicazionale.
Il Drum Circle facilitato consente a chiunque di poter partecipare alla musica: non è necessario essere esperti poiché non esiste un giusto o uno sbagliato, ma solo un ritmo che unisce gli individui fino a fonderli in un organismo pulsante e vivo:un’orchestra ritmica.
Il Facilitatore guida il cerchio con diverse tecniche, in base alla situazione ed agli obiettivi da voler raggiungere. Lo consideriamo un servizio alla comunità. La creazione di una orchestra diventa uno spazio di armonia e scambio.
L’evento è organizzato grazie alla collaborazione di KarmaDrum con l’Associazione Culturale Affabulazione e Circles.it

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here