DoReMi Diverto, Alemanno: “Marino faccia chiarezza”

“Da notizie di stampa apprendiamo che il X Municipio avrebbe intenzione di realizzare un centro di accoglienza per immigrati gestito dalla Caritas presso l’ex scuola materna comunale denominata DoReMi Diverto sita in Ostia alla via Adolfo Cozza, 5″. Ad intervenire sulla questione dell’ex scuola per l’infanzia è l’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno. “Tale decisione ha spinto molti residenti a dimostrare la propria contrarietà in considerazione della necessità per le famiglie di avere ulteriori strutture scolastiche dove portare i propri figli. Stiamo parlando di una struttura che già dall’estate del 2011 non ospitava attività scolastiche a causa della sua non idoneità da un punto di vista strutturale, igienico e sanitario e che nel settembre del 2012 venne colpita da un grave incendio. A seguito di quell’episodio sotto la mia Amministrazione approvammo il finanziamento di un progetto definitivo ed esecutivo per l’ammodernamento e la messa in sicurezza dell’istituto. La decisione di non ripristinare la scuola per costruire un centro di accoglienza sarebbe l’ennesimo schiaffo in faccia alle famiglie romane che si vedono diminuire le scuole in cambio di nuovi centri per assistere gli immigrati che grazie a Mare Nostrum stanno invadendo il nostro Paese. Su queste iniziative – conclude Alemanno – credo che il sindaco Marino e la sua giunta debbano metterci la faccia e spiegare ai cittadini come mai le esigenze delle famiglie romane vengono messe in secondo piano rispetto all’accoglienza di immigrati clandestini”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here