Dissesto idrogeologico, Ferrara M5S: “Ritardi impressionanti nel richiedere interventi preventivi sugli allagamenti”

24/10/2014 – “La memoria di giunta del 10 ottobre, firmata dal Presidente del Municipio, è un atto che certifica l’irresponsabilità dell’attuale governo municipale per quanto riguarda il dissesto idrogeologico. Oltre ad essere di una gravita inaudita rileva che non sono previsti a breve investimenti per le infrastrutture. Mi domando come sia possibile aspettare sedici mesi per richiedere agli uffici competenti di organizzarsi per le emergenze legate alle condizioni meteo avverse. Si tratta di un ritardo assurdo e di un documento che arriva a pochi giorni dalle piogge autunnali con la richiesta di un coordinamento e stanziamento di fondi per le emergenze al Dipartimento Ambiente e Sicurezza di Roma Capitale e alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Fa sorridere il Presidente del Municipio che si preoccupa dei furti di rame alle idrovore nel Consorzio di Bonifica e della poca presenza delle Forze dell’Ordine a garanzia che ciò non accadesse, proprio perché il possibile responsabile potrebbe essere l’attuale ritardo nell’attivare misure preventive, in quanto forse dimentica che proprio nel coordinamento dell’unità di crisi richiesta avrebbe dovuto sensibilizzare Polizia e Carabinieri al controllo e alla sicurezza dei punti sensibili del territorio. Con una Giunta irresponsabile e inadeguata non ci resta che sperare nella clemenza dei temporali previsti”. Lo dice in una nota Paolo Ferrara, portavoce del Movimento 5 Stelle del X Municipio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here