Sit-in per Chiara: manifestazione contro la violenza sulle donne

19/9/2014 – “Io sto con Chiara, basta violenza sulle donne“. E’ lo slogan scandito ieri pomeriggio davanti al San Camillo da oltre 300 persone nel corso del sit-in per Chiara Insidioso Monda, la 19enne di Casalbernocchi, massacrata di botte il 3 febbraio dall’ex convivente Maurizio Falcioni. Scopo della manifestazione è stato quello di dire un chiaro “no” alla richiesta di rito abbreviato avanzata dal legale del muratore 35enne, accusato di aver ridotto la giovane in fin di vita e che ancora oggi lotta per la vita in un letto dell’ospedale romano. Gravissime le condizioni della 19enne che dal giorno del violento pestaggio si trova in coma ormai irreversibile a causa delle lesioni subite e che in questi mesi ha dovuto affrontare numerose infezioni. Ad organizzare il sit-in, che ha visto una grande partecipazione, il padre della giovane Maurizio insieme a familiari ed amici che da quel 3 febbraio lottano per tenere alta l’attenzione sul tema del femminicidio e che hanno avviato una petizione per chiedere una legge che tuteli le donne vittima di violenze.

chiara 3 chiara 4 chiara 1

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here