Carabiniere deceduto a Piacenza, il X si stringe alla madre

“L’amministrazione del X Municipio di Roma Capitale si stringe attorno alla signora Felicia Palangio, dipendente comunale presso l’Ufficio anagrafico di Acilia, per la tragedia che ha colpito la sua famiglia. Ieri, a seguito di un inseguimento vicino all’ingresso dell’Autostrada A21 a Castel San Giovanni nel Piacentino, ha perso la vita Luca Di Pietra, carabiniere del Nucleo radiomobile di Piacenza, 39 anni, sposato e padre di tre bambini, figlio della dipendente di Roma Capitale Felicia Palangio. Lo scorso 23 luglio, Felicia Palangio, insieme con altre colleghe del Servizio anagrafico di Acilia, aveva ricevuto una lettera di encomio dal sindaco di Roma Capitale Ignazio Marino: si era infatti prodigata nel seguire una pratica di adozione internazionale”.
Così in una nota il Municipio X, che aggiunge: “Il presidente del X Municipio di Roma Capitale Andrea Tassone, la giunta municipale e il consiglio municipale esprimono cordoglio per la drammatica scomparsa del carabiniere Luca Di Pietra, avvenuta durante l’espletamento delle funzioni di servizio”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here