Cambio al vertice dei carabinieri del Gruppo di Ostia

Cambio al vertice dei carabinieri del Gruppo di Ostia. Il colonnello Adamo infatti dopo 4 anni lascia la struttura di via Zambrini. A salutarlo ufficialmente domani sarà il presidente del X Municipio Andrea Tassone insieme al presidente del consiglio municipale Tonino Ricci e l’intero consiglio del X nel corso della seduta dell’aula consiliare, fissata alle ore 9.30. Il colonnello Giovanni Adamo, comandante del Gruppo Carabinieri di Ostia, lascia la guida del Gruppo di Ostia dopo 4 anni per andare a ricoprire il ruolo di comandante del Comando provinciale di Sassari, incarico prestigioso in un’area sensibile.
“Tantissimi sono stati i successi investigativi del colonnello Giovanni Adamo – ha ricordato il presidente Tassone – Per il Gruppo Carabinieri di Ostia sono stati quattro anni di intenso lavoro, dove sono stati scardinati sistemi criminali, contrastati i reati predatori con una rinnovata attenzione verso l’entroterra del X Municipio e la lotta alla criminalità organizzata. Ringrazio a nome del Municipio e a nome di tutta la cittadinanza il colonnello Adamo e porgo i miei migliori auguri per la nuova e prestigiosa destinazione”. Il colonnello Giovanni Adamo, 47 anni, sposato, è padre di due figli: il primogenito di 5 anni è nato a Washington, dove il colonnello ricopriva l’incarico di addetto militare; la secondogenita di 2 anni è nata invece all’ospedale Grassi di Ostia, motivo che legherà per sempre il colonnello Adamo a questo territorio per cui ha profuso grande impegno. Il successore del colonnello Adamo alla guida del Gruppo Carabinieri di Ostia è il tenente colonnello Alessandro Nervi, proveniente dal Comando generale dei Carabinieri di Roma, che presto sarà salutato dalle autorità istituzionali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here