Aggredisce un conoscente con un cacciavite, in manette un 41enne

29/9/2014 – Un 41enne, già conosciuto alle forze dell’ordine e residente a Fiumicino, è stato arrestato nella serata di domenica dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ostia con l’accusa di lesioni personali aggravate.
Secondo quanto ricostruito dai militari, l’uomo si è incontrato casualmente con la vittima intorno alle 21 di ieri, in via Costanzo Casana. Dopo uno scambio di battute, gli animi si sono surriscaldati a causa di vecchi rancori tra i due, legati a problemi di natura economica. Al culmine della discussione, il 41enne ha afferrato il cacciavite che custodiva nel cruscotto della sua auto ed ha iniziato a colpire il suo contendente. All’arrivo dei Carabinieri, allertati da alcuni testimoni, l’aggressore è stato trovato ancora sul posto con il cacciavite in pugno. La vittima, che ha riportato varie ferite all’addome, al gluteo e alla coscia destra, è stata trasportata in ambulanza all’ospedale Grassi di Ostia, dove gli sono state riscontrate, fortunatamente, lievi ferite. Se la caverà con 10 giorni di riposo e cure mediche.
Il 41enne di Fiumicino è stato portato nel carcere di Regina Coeli, dove sarà interrogato nelle prossime ore.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here